Amarone della Valpolicella Docg CampoRocco

Indietro
  • Amarone della Valpolicella Docg Monterocco

Dettagli

Le uve tradizionali (Corvina, Rondinella, Molinara) del vigneto CAMPOROCCO, rivolto al tramonto a 300 m s.l.m. in Valpolicella classica vengono messe a riposare in plateaux di legno. Questo antico metodo di produzione e la vocazione di questo terreno ne fanno un vino unico per complessità e maestosità. Invecchiato in piccole botti di rovere ben si sposa con carni rosse e formaggi stagionati. Servire a 18° C.

Origine: Vigneto di proprietà, coltivato a terrazze
“marogne”, rivolto al tramonto; terreno morenico rosso su
calcarei eocenici

Vitigni: Corvina e Corvinone 60%, Rondinella 30%, Croatina 10%.

Vinificazione: Vino ottenuto da una scelta oculata delle uve migliori e messe ad appassire per 3-4
mesi, vinificate a basse temperature per 60 giorni circa; svinato e torchiato, viene messo subito in
piccole botti di rovere, dove completa la fermentazione alcolica e malolattica.

Affinamento: in piccole botti di rovere 500 – 400 – 225 litri per minimo 24 mesi. Legno “allier
troncais” francese, opportunamente selezionato, di primo e secondo passaggio.

Vita sullo scaffale: 20-30 anni

Note oganolettiche: l’Amarone “CampoRocco” accomuna potenza ed eleganza; unisce essenze di
marasca e ciliegia a profumi balsamici mentosi e di pane tostato.
È un vino da meditazione; si abbina a cibi importanti come arrosti, grigliate di carne. Ottimo con
formaggi stagionati.

Video