Taurasi Docg “PRIMUM”

Indietro
  • Taurasi Docg “PRIMUM”

Dettagli

Vitigno: Aglianico di Taurasi (100%)

Vinificazione: Fermentazione in acciaio a temperatura controllata

Affinamento: Barrriques di rovere francese per 18 mesi, Invecchiamento in bottiglie per 12 mesi.

Caratteristiche: Colore rosso intenso, gusto equilibrato, armonioso e persistente.

Note: Si consiglia di stappare la bottiglia un’ ora prima.

Storia del Vitigno

Sembrerebbe sia stato introdotto dai Greci lungo la costa tirrenica, al tempo della fondazione delle loro colonie VI-VII secolo A.C. Cio potrebbe spiegare la presenza di sinonimi come Ellenico, Ellenica ed Ellanico, successivamente mutato in Aglianico, durante la dominazione Spagnola ( XV-XVI secolo) per i quali la”doppia l” pronunciata in italiano, suona “gli”. Vi e anche un’ipotesi, che il nome del vitigno, derivi dal greco aglianos: chiaro e agliaia splendente. Quindi vini chiari e splendenti per distinguerlo da altri vini campani come Lacrima e Mangiaguerra, molto piu scuri. Inoltre l’antica denominazione “glianico” potrebbe risalire allo spagnolo”llano – piano/pianura” da cui “uve del piano” e quindi originato dalla domesticazione delle viti selvatiche (“Vitigni d’Italia” Scienza, Calo, Costacurta).