NOSIOLA Vigneti delle Dolomiti IGT
Klinger

Descrizione

Descrizione

Varietà autoctona trentina a bacca bianca.

Le uve provengono da un appezzamento situato a Pressano a 450 mslm con esposizione a sud-ovest.
Vigneto importante che da solo costituisce ormai quasi il 10% della Nosiola esistente e l’unico così grande, con viti così vecchie (over 90👵).

VINIFICAZIONE
La vinificazione prevede una diraspatura e pigiatura molto soffice, macerazione sulle bucce per circa un giorno e mezzo. La fermentazione e l’affinamento (6 mesi) avvengono per metà in legno piccolo e metà in acciaio. Durante questo periodo vengono svolti periodici batonnage. Segue poi l’imbottigliamento con tappo vite e sosta in bottiglia per 5/6 mesi.

In questo caso l’etichetta é caratterizzata dal colore argento, metallo più “freddo”, come questa nosiola che vuole essere ricca e strutturata, ma verticale e sapida come un vino di alta collina

Hai bisogno di aiuto? chatta con noi