Moscatel do Duoro
Quinta do Portal

Descrizione

Descrizione

INFORMAZIONI DI VINIFICAZIONE:
La coltivazione della vite nel Douro, la prima Regione Demarcata del Mondo, perduta nella memoria del tempo. situato nel nord-est del Portogallo, nel bacino idrografico del fiume Douro, circondato da montagne che lo danno caratteristiche particolari, la regione copre un’area totale di 250.000 ha, divisi in tre sottoregioni naturalmente distinte.
Quinta do Portal ha il suo immobili nella subregione Cima-Corgo, che è stato molto equilibrato per quanto riguarda la resistenza ai cambiamenti clima. Con 5 strutture, Quinta do
Portal, Quinta do Confradeiro, Quinta dos Mura, Quinta da Abelheira e Quinta das Manuelas, ha una superficie utile totale di proveniva da circa 100ha, che data la diverse altitudini, esposizioni e differenti caste, generano l’eccellenza del materia prima (uva) per i vari vini elaborati.
MIGUEL SOUSA

NOTE DEL PRODUTTORE:
La varietà Moscatel è una delle varietà aromatiche meglio conosciuto. il suo ottimo fruttato è qualcosa che inonda la cantina quando sei lavorando questa varietà. Se da un lato questo varietà produce ottimi nettari quando invecchiato e soggetto alla normalità ossidazione, quello che è certo è che questa ossidazione distrugge in parte gli aromi primari di questa varietà. Così, Quinta do Portal dal 1995 sviluppa uno stile che conserva questi aromi fruttati del Moscato Galiziano. Da qui questo stile, elaborato per servire come aperitivo, ma che servito come cocktail con acqua tonica o come vino da dessert, delizierà che apprezza una bevanda fresca e fruttata. Presenta un colore estremamente elegante, leggermente dorato. dal corpo delicato, con ottimo equilibrio dolce/acido,
denuncia facilmente la casta che gli ha dato origine, dalla fresca esuberanza della sua profumo e sapore.
PAUL COUTINHO

Vitigni: Moscatel Galego 100%.
Tipo di taglio: Manuale trasportato in scatole.
Data: di solito all’inizio di settembre.
Produzione: 3,75 ton/ha
ENOLOGIA:
Fermentazione alcolica: In vasca d’acciaio inossidabile. Temperatura controllata a 14-16°C, preceduta da macerazione pellicolare a freddo.
Fase: In attesa dell’imbottigliamento, in condizioni per preservarne la freschezza.

 

 

Hai bisogno di aiuto? chatta con noi