Vouvray Les Gués D’amand
Chateau Gaudrelle

Descrizione

Descrizione

Dal primo appezzamento convertito all’agricoltura biologica. Oggi lavorato a cavallo e in parte intrecciato: “Vouvray Les Gués d’Amand” raccoglie il frutto del nostro lavoro.

I terreni argillosi-silicei, la vinificazione in biocontrollo e l’affinamento in piccoli tini tondi e in giare di arenaria permettono di produrre un vino aromatico, minerale, leggero e di grande eleganza.

Fondato nel XVII secolo, Chateau Gaudrelle era di proprietà della famiglia Monmousseau dal 1931. La tenuta si è progressivamente evoluta ed è riuscita a produrre vini raffinati ed espressivi. Dall’inizio degli anni 2010 Château Gaudrelle ha avviato un percorso verso un’agricoltura più rispettosa della natura ottenendo la certificazione Terra-Vitis nel 2015. La conversione all’agricoltura biologica è in rapida evoluzione con l’obiettivo di diventare quanto prima biodinamico . Eric Pasquier – che ha collaborato con Alexandre Monmousseau dal 2008 – ha assunto la piena proprietà nel 2020 con l’intenzione di accentuare questo sviluppo.

Situata a Rochecorbon, uno dei 9 villaggi dell’AOC Vouvray, l’imponente cantina è scavata direttamente nella collina, dall’altra parte della strada rispetto al fiume Loira. La tenuta si estende su 20 ettari nella denominazione Vouvray: 6 ettari per Clos le Vigneau, 14 ettari per Château Gaudrelle. Clos Le Vigneau è un unico vigneto di una zona conosciuta come “les Gués d’Amant” o “Lover’s Gap”. La maggior parte delle viti è stata impiantata nel 1929. Il terreno è un misto di argilo-calcaire, selce e ghiaia. Le uve – Chenin Blanc e Chardonnay – sono raccolte a mano. La pigiatura è lunga e lenta, la fermentazione è in acciaio inox con due travasi e una leggera filtrazione prima dell’imbottigliamento.

CARATTERISTICHE Vouvray Les Gués D’amand

  • Annata: 2018
  • Età media delle viti: 30 anni
  • Vendemmia: Meccanica con tempo asciutto e soleggiato, senza solforosa sotto biocontrollo
  • Vinificazione: tini sferici in acciaio da 6 Hl + lieviti indigeni.
  • Affinamento: breve sui lieviti totali
  • Alcol %: 13,5
  • Zuccheri residui (in g/L): Meno di 2
  • Numero di bottiglie: 4000
  • Temperatura di servizio: 9-10°C
  • Tempo di maturazione: 8-12 anni

Scheda Tecnica

Hai bisogno di aiuto? chatta con noi